Navigazione veloce

Sportello BES

bes logo

Si comunica che é attivo a cura delle docenti Anna Maria Mognoni (funzione strumentale per i Bisogni Educativi Speciali e referente per DSA) e Chiara Ghielmetti (docente componente del Gruppo di Lavoro per l’Inclusione) lo sportello per il supporto BES, rivolto a studenti, genitori e docenti.
L’accesso é su prenotazione, con invio di richiesta tramite mail all’indirizzo:  bes.liceociceri@gmail.com.

L’attivazione dello Sportello BES-DSA è finalizzata all’apertura di un punto di consulenza rivolto a insegnanti, genitori e studenti, sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento e i Bisogni Educativi Speciali.

Il servizio vuole essere di supporto ad una didattica di tipo inclusivo, che permetta di compensare eventuali carenze emerse e consolidi il progetto educativo-didattico individualizzato di ogni allievo.

Eventuali incontri, degli alunni, coincidenti con ore di lezione dovranno essere approvati dal docente dell’ora di lezione interessata.

Le Docenti possono richiedere un colloquio con un alunno sulla base delle indicazioni del Consiglio di Classe.

Le attività svolte comprenderanno:

  • consulenza rispetto alle tematiche inerenti la Disabilità, i Disturbi Specifici di Apprendimento, i Disturbi Evolutivi Specifici, l’area dello svantaggio socio, economico, linguistico e culturale;
  • supporto normativo;
  • supporto per la decodifica della certificazione diagnostica e la stesura del Piano Didattico Personalizzato;
  • mediazione tra personale della scuola, specialisti e famiglia;
  • confronto e condivisione di percorsi educativi e didattici, PDP e PEI;
  • documentazione, descrizione di metodologie inclusive e buone pratiche, strategie didattiche, strumenti compensativi e misure dispensative, software didattici utili all’apprendimento, risorse presenti sul territorio;

L’alunno può fare ricorso allo sportello direttamente o dietro invito dell’insegnante.

La consulenza si offre sia in fase pre-certificazione, cioè per capire insieme la necessità o meno di intraprendere un percorso diagnostico, sia nella fase successiva alla restituzione della relazione medica da parte dell’Ente.

Il docente può cogliere segnali di difficoltà dell’alunno anche in assenza di una certificazione medica: in quest’ottica la segnalazione precoce da parte del docente costituisce un passo per l’individuazione- valutazione-rieducazione del DSA e/o del BES e comporta, di conseguenza, un intervento rieducativo tempestivo, mirato e, quindi, maggiormente efficace.

SeLeggo è un servizio gratuito, che mette a disposizione libri di studio, dispense e altro materiale didattico in formato testuale e audio, rielaborato in modo da agevolare l’apprendimento agli utenti dislessici.

 

IL DEMONE BIANCO- una storia di dislessia ”  di Giacomo Cutrera  è la storia di un ragazzo dislessico che vive, come moltissimi altri, il problema del confronto e dello scontro con la scuola.  Il racconto è scritto in un formato facilmente leggibile ed  è scaricabile gratuitamente come PDF e audiolibro dal seguente link: https://sites.google.com/site/demonebiancodislessia/

 

www.studioinmappa.it/ Studio in mappa – Portale di risorse e informazioni per la dislessia

Highslide for Wordpress Plugin

contatore visite attivo dal 3/06/2013