Ultima modifica: 8 Febbraio 2021

Avvio corsi in preparazione alle certificazioni linguistiche a.s.2020-21

Modalità di avvio dei corsi di preparazione alle certificazioni

Si comunica agli studenti che hanno precedentemente  effettuato la pre-iscrizione  ai corsi nel mese di dicembre  che questi  avranno inizio secondo il seguente calendario: 

Giorno e oraCorso Luogo
mercoledì 17/2
dalle 14.30 alle 16.30
FCE 1/ 2021  (studenti indirizzo linguistico, musicale e liceo economico-sociale)  sede
giovedì 18/2
dalle 14.30 alle 16.30
PET/ 2021 (studenti di tutti gli indirizzi) sede 
lunedì 22/2
dalle 14.30 alle 16.30
FCE 2 /2021 (studenti indirizzo  scienze umane + 2 studenti liceo linguistico) sede

I partecipanti ai corsi devono formalizzare la loro iscrizione con il  versamento di 30 € sul c/c  18698225 intestato a Istituto Ciceri – Como Servizio Tesoreria  (il bollettino prestampato è disponibile in segreteria alunni)  entro il 20/2/2021,  indicando nella causale “Iscrizione  al corso (nome corso) di (nome e cognome) della classe (indicare classe di appartenenza)

per es. Iscrizione al corso FCE 1 / 2021 di Mario Rossi , classe 5OB

La ricevuta del versamento dovrà essere consegnata in segreteria alunni non appena possibile. 

L’importo di 30 € non comprende il costo del  libro di testo, che  dovrà essere acquistato separatamente,  ma verrà detratto dal costo dell’esame di certificazione,  se si deciderà  di sostenerlo al termine del corso. 

Gli esami  si terranno  a Como  nel mese di maggio in data ancora da stabilire.

Costo degli esami:  

  • FCE  195 € (meno 30 € già versati al momento dell’iscrizione) 
  • PET 112 € (meno 30 € già versati al momento dell’iscrizione) 

Nel corso del primo incontro di ciascun corso, in presenza secondo quanto indicato in tabella, la docente incaricata, prof.ssa Cristiana Metus, fornirà delle indicazioni relative al calendario delle successive lezioni e all’organizzazione delle stesse. 

Ogni corso avrà la durata complessiva  di 20 ore. 

Verranno creati degli ambienti Classroom per consentire la frequenza ai corsi anche da casa, in base all’organizzazione delle attività scolastiche e all’andamento pandemico. 

I corsi di spagnolo, tedesco, francese non saranno  attivati per mancanza di iscritti.