Ultima modifica: 12 Novembre 2022

Liceo delle Scienze Umane

Il nuovo Liceo delle Scienze Umane, raccogliendo l’esperienza del liceo socio-psico-pedagogico e del liceo delle scienze sociali, presenti al Ciceri rispettivamente dall’a.s.1993/1994 e a.s. 1998/1999, si propone di fornire agli studenti importanti strumenti per orientarsi:

  • nella dimensione interiore della mente e delle emozioni;
  • nella dimensione esterna delle relazioni socio-economiche.

Oltre a garantire una solida preparazione culturale, queste discipline mirano a promuovere la formazione e la crescita personale.

Scegliendo questo indirizzo potrai:

  • conoscere i principali campi d’indagine delle scienze umane e collegare le competenze specifiche della ricerca pedagogica, socio-antropologica e psicologica;
  • avere una conoscenza diretta dei diversi processi pedagogici, relazionali e sociali con gli stages, all’interno delle strutture formative, educative ed assistenziali di base presenti sul territorio;
  • familiarizzare con gli strumenti necessari per utilizzare le principali metodologie relazionali e comunicative, comprese quelle relative alla media education.

Un liceo completo

Tutti gli indirizzi consentono l’accesso a tutti i corsi universitari. Il liceo delle scienze umane garantisce una formazione completa in ogni ambito. Oltre alle Scienze umane, infatti, sono presenti tutte le principali materie:

  • umanistiche (Italiano, Storia, Geografia, Filosofia, Storia dell’arte);
  • scientifiche (Matematica, Fisica e Scienze Naturali);
  • linguistiche (Latino e Lingue straniere).
materie I II III IV V
Italiano 4 4 4 4 4
Latino 3 3 2 2 2
Lingua e cultura Straniera 3 3 3 3 3
ScienzeUmane* 4 4 5 5 5
Diritto 2 2      
Storia e geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     3 3 3
Matematica ** 3 3 2 2 2
Fisica     2 2 2
Scienze naturali *** 2 2 2 2 2
Storia dell’Arte     2 2 2
Scienze Motorie e Sportive 2 2 2 2 2
Religione Cattolica /AA. 1 1 1 1 1
totale ore sett. 27 27 30 30 30

* Antropologia, Pedagogia, Psicologia e Sociologia

** Con informatica al primo biennio

*** Biologia, Chimica, Scienze della terra

Che tipo di percorso propone agli alunni il Liceo delle Scienze Umane?

Il liceo delle scienze umane è scelto da chi prova curiosità per l’uomo, inteso nella varietà delle sue espressioni e nella ricchezza delle sue relazioni. Infatti la disciplina caratterizzante del liceo è scienze umane, con cui si studia l’uomo nella sua interiorità (psicologia) nel modo con sui si organizza in comunità (sociologia), nel modo con cui impara (pedagogia) e nelle sue tradizioni (antropologia). Fondamentale nel percorso liceale è il latino, studiato per 5 anni, in modo da approfondire la conoscenza della lingua, potenziare le capacità espressive dell’italiano, ma soprattutto perché permette di conoscere una civiltà che ci ha preceduto, da cui la cultura italiana discende direttamente, così da poter operare un confronto nel tempo tra la società del passato e quella attuale. Si considerano in particolare la condizione femminile, il rapporto tra l’individuo e il potere, il rapporto con la religione, le relazioni fra pari nell’antica Roma e nella società attuale. Anche in questo Liceo lo studio dell’italiano cura con particolare attenzione le competenze comunicative, i livello di linguaggio esplicito e implicito e la produzione letteraria come espressione del genio artistico dell’uomo (punto di vista potenziato dallo studio della storia dell’arte al triennio).

Qual è il rapporto tra il precedente istituto magistrale e il liceo delle scienze umane?

L’Istituto magistrale fa parte del nostro passato, ma è ormai abolito dal 1998. La differenza principale consiste nel fatto che l’Istituto magistrale preparava essenzialmente all’insegnamento, al contrario il Liceo delle Scienze Umane è un liceo, quindi non limita le prospettive professionali alla docenza, ma apre molte possibilità, soprattutto nel mondo attuale dove la comunicazione, la relazione e le dinamiche sociali sono importantissime e molto complesse.